Torna alla pagina iniziale




Contatti

Chi siamo

Documenti

Aree tematiche

Avvisi di gara

I progetti

Leggi regionali

Documenti del territorio

Comitato Dati Territoriali

Sperimentazioni

Siti di interesse

CISIS - Associazione tra le Regioni e le Province autonome costituita al fine di garantire un efficace coordinamento di strumenti informativi e geografici e di informazione statistica

Sezione dedicata alla componente geografica, costituita in "Comitato permanente per i Sistemi Geografici".

Novità

Data Base Geotopografici

Il Gruppo di lavoro 2 AgiD (Database Geotopografici) coordinato dal CISIS e col supporto della struttura tecnica del CPSG, ha terminato i lavori di revisione e manutenzione correttiva delle specifiche tecniche per i database geotopografici allegate al DPCM 10 Novembre 2011.

Sulla base delle indicazioni raccolte durante le attività di produzione e gestione dei DB Geotopografici nei tre anni successivi alla pubblicazione del D.M. 10 novembre 2011 e a valle della consultazione pubblica avvenuta tra luglio e ottobre 2015 Il gruppo di lavoro, supportato dallo specifico contributo del CISIS, ha prodotto il primo aggiornamento del “Catalogo dei Dati Territoriali – Specifiche di Contenuto per i DB Geotopografici” ora disponibile nella versione 2.0.

La nuova versione del catalogo Dati Territoriali è pubblicata in via ufficiale da AgiD sul sito rndt.gov.it

La nuova versione del GeoUML Catalogue (3.0) con le nuove specifiche tecniche e la nuova versione del GeoUMLValidator, sono disponibili sul sito dello SpatialDBGroup del Politecnico di Milano http://spatialdbgroup.polimi.it 

Il CPSG del CISIS ha approvato la bozza delle
Linee guida per la Produzione dei Database Geotopografici"

Le nuove specifiche Tecniche (Catalogo), la documentazione esplicativa completa e le linee guida sono consultabili al seguente link

Nell'ambito del "Forum Regionale Paesaggio Geografia" 2015

la Regione Umbria organizza il secondo evento dal titolo:

"Nuove produzioni cartografiche e loro utilizzo. Data Base Geotopografico della Regione Umbria"

3 Dicembre 2015
presso Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica - Pila (PG)

DISPONIBILI LE PRESENTAZIONI DI ASITA

Sono disponibili le presentazioni degli eventi curati dal CISIS in collaborazione con i propri soci e partner durante la XIX edizione di ASITA.

Nel la sessione speciale del 30 settembre sono state presentate le attività che il CISIS e lo Spatial DB Group del Politecnico di Milano stanno realizzando per trasformare semanticamente i dati del National Core dei DB Geotopografici e renderli conformi a INSPIRE.

ISPRA ha presentato le attività in corso per l'attuazione della Direttiva INSPIRE.

Allo stand CISIS la Regione Piemonte ha presentato l'infrastruttura geografica del Progetto E.L.F. (European Location Framework), discutendo con i partecipanti sulle prospettive di una sua replicabilità in Italia.

CISIS e AGID hanno esposto lo stato di avanzamento delle attività sulle Regole Tecniche sui Dati Territorial.

Regione Puglia ha mostrato come il SIT-PUGLIA ha affrontato l'emergenza della Xylella Fastidiosa.

Le presentazioni sono disponibili qui.

I SEMINARI PRESSO LO STAND DEL CISIS

GeoReLink è il servizio che il CISIS-CPSG ha realizzato con l'intenzione di favorire e rendere più diretto l'accesso alle risorse informative geografiche messe a disposizione degli utenti sui Portali web delle Regioni e Province Autonome, disponibili come dati aperti (Open GeoData) o attraverso servizi interoperabili (WMS e WFS).

La ricognizione ha censito oltre 600 servizi (tra WMS e WFS) tenendo conto che il numero dei servizi in taluni casi è considerevolmente maggiore in quanto un unico servizio risulta strutturato in diversi Layers informativi.

L'accesso alle pagine dedicate sui portali regionali è stato integrato dalla predisposizione per l'utente del files XML contenenti i servizi pubblicati.

La pagina di accesso ai servizi è stata inoltre arricchita, in forma sperimentale, di un visualizzatore dei servizi WMS.

ACCEDI AL DOCUMENTO DI DESCRIZIONE DELLA ATTIVITA' DI RICOGNIZIONE E PUBBLICAZIONE


Organizzato dal CPSG del CISIS il 25 e 26 Novembre scorso si è svolto a Fiuggi il Seminario di Formazione e Confronto dal titolo:

Produzione, Gestione ed utilizzazione dei Database Geotopografici conformi al DM 10 Novembre 2011
Dalla produzione all’utilizzazione dei dati territoriali per la crescita della P.A.

I materiali delle presentazioni e documentazione di supporto, già distribuiti nell'occasione, sono qui a disposizione al seguente link

Seminari CISIS alla XVIII Conferenza Nazionale ASITA, 14-16 Ottobre, 2014

Firenze

Relazioni presentate ai seminari presso lo stand CISIS

“Attività in corso per l’allineamento dei dati geografici nazionali al modello dati INSPIRE”
A cura dello SpatialDBgroup del Politecnico di Milano – M. Negri

Presentazione del Seminario di formazione e confornto sui Database Geotopografici che il CISIS ha in programmazione per i giorni 25/26 Novembre a Fiuggi (FR)
a cura della struttura di supporto del CPSG - CISIS

INCONTRO PRESSO AGID PER LA RIATTIVAZIONE DEI TAVOLI TECNICI DEL COMITATO PER LA REGOLE TECNICHE SUI DATI TERRITORIUALI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI.

Lo scorso 13 Maggio si è tenuto presso la sede dell'Agenzia per l'Italia Digitale un importante incontro di tutti i soggetti istituzionali che facevano parte del "Comitato per le regole tecniche sui dati territoriali delle pubbliche amministrazioni, istituito con l’articolo 59 del CAD.

In attesa e nelle more della riattivazione del Comitato (che nella precedente composizione ha cessato le sue attività nel 2011) l'Agenzia intende riattivare a breve i gruppi tecnici tematici che hanno in precedenza elaborato le importanti specifiche tecniche confluite nel 10 Novembre 2011: Regole tecniche sul Repertorio nazionale dati territoriali, Ortofoto digitali, Database Geotopografici e sulla adozione del nuovo Sistema di riferimento geodetico nazionale.

Compito dei Gruppi tecnici sarà quello di effettuare la manutenzione correttiva delle specifiche allegate ai decreti; realizzare delle integrazioni alle specifiche già predisposte (ad esempio, nel caso delle specifiche sui DBGT 1:2000 prevedere l'integrazione con i dati catastali); di realizzare altre specifiche tecniche (ad esempio le specifiche tecniche per i DBGT 1:25/50000 ed i criteri di generalizzaizione alla scale inferiori derivatele; integrare documentazione per l'applicazione delle specifiche; proporre nuove specifiche tecniche (come nel caso delle specifiche per le ortofoto digitali e DTM alla grande scala; formalizzare l'iter per la approvazione con Decreto delle specifiche tecniche già rpedisposte (come nel caso per le specifiche delle Reti di sottoservizi)

Nel periodo in cui il Comitato ha interrotto i lavori il CPSG del CISIS ha proseguito le attività in settori diversi in applicazione dei decreti; sulla manutenzione delle specifiche emanate; sull'approfondimento di tematiche comunque di interesse dei tavoli tecnici:

Specifiche per i DBGT alle scale 1:1/2000 - 1:5/10000
documento istruttorio per la manutenzione correttiva sulla base delle segnalazioni dalle realizzazioni in corso
Documentazione tecnica per la migrazione dei DBGT regionali verso la specifica DM 10/11/2011 e per la conversione da CTRN a DBGT.
Realizzazione delle Linee guida per la realizzazione e l'aggiornamento dei DBGT
Lavori in corso

Specifiche tecniche per i DBGT alle scale 1:25/50000.

Nell'ambito della collaborazione con l'istituto Geografico Militare, all'interno di un gruppo tecnico congiunto, sono stati definiti strati, temi, classi e attirbuti che in modo condiviso vanno a comporre la struttura delle specifiche a tali scale.
A seguito di tale condivisione, il gruppo di supporto del CPSG ha realizzato una prima versine delle sprecifiche tecniche.

state of play

Attivazione di centri di calcolo presso dipartimenti universitari per il calcolo indipendente delle stazioni permanenti della rete RDN (Università di Bologna, CIRI, Politecnico di Milano, Polo di Como, Università di Padova, Dipartimento Geoscienze)

Lavori in corso
Realizzazione del sw ConveRgo per la trasformazione delle coordinate delle banche dati geografiche nel nuovo Sistema di riferimento nazionale ETRF2000

Linee guida per le ortoimmagini e modelli altimetrici a grande scala (Politecnico di Torino)

state of play
Realizzazione del Sw GeoUML Catalogue per la gestione delle specifiche tecniche per i DBGT (SpatialDBgroup del Politecnico di Milano DEIB)
Realizzazione del Sw GeoUML Validator per la validazione intrinseca dei Database Geotopografici realizzati (SpatialDBgroup del Politecnico di Milano DEIB)
Seminario CISIS - CPSG sui Database Geotopografici

18/19 Marzo - Firenze, presso Regione Toscana

PRESENTAZIONI

ConveRgo, software delle Regioni per la trasformazione delle coordinate nel nuovo Sistema di Riferimento Geodetico Definito con DECRETO in data 10 novembre 2011 "Adozione del Sistema di riferimento geodetico nazionale"
Il CISIS-CPSG mette a disposizione di tutti gli utenti il Programma ConveRgo (realizzato dall'Ing. V. Cima) per eseguire trasformazioni di coordinate fra i vari sistemi di riferimento in cui sono espressi i dati geografici delle Amministrazioni regionali (ROMA40, ED50, ETRS89 nelle due realizzazioni ETRF89 e ETRF2000), considerando anche i rispettivi
sistemi cartografici (Gauss-Boaga, UTM-ED50, UTM-ETRF89 e UTM-ETRF2000). Viene considerata anche la componente altimetrica, per le conversioni fra quote ellissoidiche e geoidiche.

ConveRgo, versione con i Grigliati integrati.

In base all'Accordo quadro di collaborazione stipulato tra CISIS e IGM, l'Istituto ha messo ha disposizione i "Grigliati" necessari per una maggiore accuratezza nell'esercizio di trasformazione delle coordinate. Al momento il software, in questa versione, è disponibili per la sola P.A. ed è possibile richiederlo all'Arch. Massimo Attias, con semplice testo e-mail, nel caso di Regioni e con richiesta formale, sempre tramite e-mail, per il resto della P.A

In attesa di una prossima ed auspicata liberalizzazione dei dati, si segnala che l'IGM distribuisce alle P.A. il sw ufficiale dell'Istituto "Verto".

 
Strumenti GeoUML “Catalogue” e “Validator"

Progetto promosso e co-finanziato dal CPSG del CISIS e dal Politecnico di Milano, Dipartimento DEIB, SpatialDBgroup, che ne ha curato la realizzazione.

Gli strumenti sono oggi disponibili per tutta l'utenza

Nell'ambito delle attività promosse e sviluppate dal CPSG del CISIS per la formazione, realizzazione e gestione dei Database Geotopografici si informa che come precedentemente annunciato in occasione della 17ª Conferenza ASITA dello scorso Novembre 2013, in occasione del rilascio della versione 2.2 degli strumenti sw GeoUML Validator e GeoUML Catalogue, che costituisce un ulteriore perfezionamento degli strumenti, al fine di promuovere e supportare lo sviluppo dei Database Geotopografici presso le Amministrazioni Pubbliche e diffondere efficacemente l’utilizzo degli strumenti GeoUML che ne supportano la realizzazione, il CPSG del CISIS  e lo SpatialDBgrouop del Politecnico di Milano hanno convenuto di rendere disponibili gli strumenti a tutti gli utenti interessati, in luogo della restrizione alla sola P.A.

Si sottolinea che gli strumenti sono stati progettati e realizzati per una utenza semi-specialistica e comunque evoluta nell’utilizzo di database complessi in diversi ambienti di sviluppo, sufficiente per un loro utilizzo in autonomia.
Il CISIS mette comunque a disposizione un account e-mail GeoUML@cisis.it per eventuali approfondimenti e segnalazioni sul loro funzionamento, le quali potranno essere prese in considerazione se coerenti con gli sviluppi futuri degli strumenti programmati dal CISIS e dal Politecnico.

Gli strumenti GeoUML sono disponibili presso il portale dello Spatialdbgroup http://spatialdbgroup.polimi.it  dove è possibile accedere anche a tutta la documentazione manualistica di supporto.

L’accesso libero agli strumenti nella sezione di Tools (download) non richiede di modificare la registrazione se già effettuata

Per i nuovi accessi la registrazione richiesta è utile per ricevere un avviso in caso di rilascio di nuove versioni.

La struttura tecnica di supporto del CPSG fornisce supporto alle Regioni nell'utilizzo degli strumenti GeoUML e più in generale sulle attività connesse alla realizzazione di DBGT.

La presenza del CISIS alla Conferenza ASITA 2013

Sessione speciale CISIS: "Il ruolo delle Regioni per l’informazione geografica"

Workshop presso lo stand CISIS:  “Lo sviluppo dei Database Geotopografici”

Workshop presso lo stand CISIS: “Le attività delle Regioni verso INSPIRE”

Il contributo del CISIS-CPSG per la realizzazione della Infrastruttura Dati Territoriali (IDT)

Quadro conoscitivo per la formazione di IDT regionali di tipo
federato su base interregionale
Documento realizzato da Sergio Farruggia nell'ambito del Porgetto IDT (Infrastruttura dati territoriali) del CISIS/CPSG

Linee Guida

Proposta di definizione delle Linee guida e contenuti tecnici "minimi comuni" per la formazione di IDT regionali di tipo federato su base interregionale
Documento realizzato da Mauro Salvemini nell'ambito del Porgetto IDT (Infrastruttura dati territoriali) del CISIS/CPSG

Linee Guida

Le attività congiunte AMFM GIS / CISIS-CPSG a supporto realizzazione della Infrastruttura Dati Territoriali (IDT)

Le Infrastrutture Dati Territoriali (IDT) regionali italiane a confronto. 
Documento realizzato da Franco Vico e Sergio Farruggia nell'ambito della ricognizione effettuata presso le regioni sullo stato di attuazione delle IDT (SDI)

Linee Guida

Sul numero 1 del 2013 della rivista GEOmedia sono stati pubblicati diversi contributi riferiti alle attività delle Regioni attraverso il CISIS.

Il numero della rivista e consultabile on-line.

  • Domenico Longhi “La strategia e le attività del CISIS/CPSG per uno sviluppo coordinato dell’Informazione Geografica”
  • Maurizio De Gennaro “Le “Regole tecniche” per i Dati Territoriali: il ruolo delle Regioni
  • Massimo Attias L’attività del Comitato per i sistemi geografici (CPSG) del CISIS a sostegno della realizzazione dei database geotopografici
  • Pierpaolo Milan La struttura tecnica di supporto e il Gruppo di Lavoro per lo sviluppo dei Database geotopografici del Comitato Permanente per i Sistemi Geografici del CISIS.
  • Leonardo  Donnaloia Le nuove specifiche di contenuto del DB25K per la derivazione dei DBT regionali – attività in corso presso il CPSG-CISIS
  • Claudio Mazzi Censimento dei DB Geotopografici regionali: stato di attuazione del DM 10/11/2011
  • Giuseppe Pelagatti, Jody Marca, Mauro Negri, Alberto Belussi La metodologia e gli strumenti GeoUML per definire le specifiche e validare i contenuti  dei database geotopografici
  • Antonio Rotundo “Regioni italiane e metadati dell’informazione geografica: lo stato dell’arte
  • Sergio Farruggia Le politiche ICT e il know-how delle Regioni per lo sviluppo del Sistema federato di IDT regionali
  • Mauro Salvemini Verso una IDT federata delle Regioni Italiane.

Il database "Strati prioritari 10k" (DB Prior 10k nazionale) è oggi disponibile, in download libero.

ACCESSO AL DOWNLOAD

Regione Toscana - Documentazione relativa al
Seminario sulla Infrastruttura geografica toscana
(Firenze 29 Maggio 2013)

Report

"Informazione Geografica nelle regioni e province autonome italiane"

2012

Template Dataset & Services ai sensi della Direttiva INSPIRE

"State of play 2012 - Regioni italiane e metadati" (INSPIRE)

Documento realizzato da Antonio Rotundo per conto del CISIS/CPSG

state of play

Links a Geoportali delle Regioni

Abruzzo

http://www.regione.abruzzo.it/xcartografia/

Basilicata

http://www.regione.basilicata.it/giunta/site/giunta/department.jsp?dep=100050&area=574747&level=0

Calabria

http://pr5sit.regione.calabria.it/web/pr5sit/home;jsessionid=8B4ED13C841760B6B921E8404F6658CE

Campania

http://sit.regione.campania.it/portal/portal/default/Home;jsessionid=870D4F2A731B7A74DE5B3FCE96F08FDA

Emilia Romagna

http://geoportale.regione.emilia-romagna.it/

Friuli  Venezia Giulia

http://irdat.regione.fvg.it/consultatore-dati-ambientali-territoriali/initApplication.do

Lazio

http://www.urbanisticaecasa.regione.lazio.it/cartografia_on_line/

Liguria

http://www.cartografia.regione.liguria.it/

Lombardia

http://www.cartografia.regione.lombardia.it/geoportale

Marche

http:///www.ambiente.marche.it/Territorio/Cartografiaeinformazioniterritoriali.aspx

Molise

http://www3.regione.molise.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/450

Piemonte

http://www.geoportale.piemonte.it

Puglia

http://www.cartografico.puglia.it/

Sardegna

http://www.sardegnageoportale.it/

Sicilia

http://www.sitr.regione.sicilia.it/

Toscana

http://www.geografia.toscana.it

Umbria

http://www.umbriageo.regione.umbria.it/canale.asp

Valle D'Aosta

http://geoportale.partout.it/

Veneto

http://idt.regione.veneto.it/app/metacatalog/

Prov. Aut. Bolzano

http://www.provincia.bz.it/informatica/cartografia/geoportale.asp

Prov. Aut. Trento

http://www.territorio.provincia.tn.it/portal/server.pt/community/portale_geocartografico_trentino/254

il DM 10 Novembre 2011 sulla informazione geografica pubblicato sul Supplemento Ordinario n° 37 della GURI n° 48 del 27 febbraio 2012

Gazzetta Ufficiale

REPERTORIO NAZIONALE DATI TERRITORIALI (RNDT)

GEOPORTALE NAZIONALE (MINISTERO AMBIENTE)

Linee guida per le ortoimmagini e modelli altimetrici a grande scala

Progetto co-finanziato dal CISIS nell'ambito dell'Accordo quadro e Accordo di ricerca col Dpartimento DITAG del Politecnico di Torino

Linee Guida

SEMINARIO

I DM 10 novembre 2011 sulle regole per l’informazione geografica.
Strumenti e attività per la loro concreta attuazione.

Roma – 28 giugno 2012
Ufficio di Gabinetto di Roma della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Piazza Colonna 355, 2° Piano.

Dopo un lungo percorso istituzionale che ha visto numerosi passaggi per pareri e diversi livelli di approvazione, sono stati pubblicati, sulla G.U. n. 48 del 27 Febbraio 2012 (supplemento ordinario n.37), i provvedimenti relativi alla approvazione delle Regole tecniche, per le specifiche di contenuto dei database geotopografici, per la formazione delle ortofoto digitali e per la definizione del contenuto del repertorio nazionale dei dati territoriali, nonché per l'adozione del nuovo Sistema di riferimento geodetico nazionale.
I provvedimenti, che sono il frutto del lavoro svolto dal Comitato per le regole tecniche sui dati territoriali della P.A. e nello specifico, dei gruppi di lavoro tematici, che ne hanno sviluppato il contenuto tecnico-scientifico, erano stati approvati dal Comitato nell'Aprile 2010 e da allora se ne attendeva l'approvazione definitiva con dispositivo legislativo.
La loro approvazione costituisce oggi un passo fondamentale verso la definizione di regole comuni per l’Informazione Geografica delle P.A., a vantaggio delle Amministrazioni stesse, delle ditte produttrici e dell’utenza specializzata e comune. Le Regioni continueranno a garantire il massimo sforzo per garantire la concreta attuazione dei DM in un quadro di cooperazione inter istituzionale e di coordinamento delle realizzazioni, stimolando lo sviluppo di Accordi di cooperazione per il progresso dell’Informazione Geografica finalizzato a dare concreta attuazione a quanto previsto dal Codice dell’Amministrazione Digitale che individua l’Informazione Geografica quale Data Base di Interesse Nazionale

Nell'ambito dell'attività di supporto alle regioni per l’implementazione del Repertorio Nazionale Dati Territoriali, è stato realizzato il Documento "State of play 2011 - Regioni italiane e metadati" ai sensi della Direttiva INSPIRE
state of play

Progetto interregionale "Applicazione degli strumenti GeoUML nel processo di produzione del Database geotopografico".

Si sono recentemente concluse le attività del Porgetto promosso dal CPSG del CISIS e co-finanziato dallo SpatialDbgroup del Politecnico di Milano - DEI, che ne ha curato la realizzazione per quanto attiene allo svilluppo della metodologia, degli strumenti e dei documenti esplicativi.

L'ultima fase dell'attività (2010-2011) ha portato alla definizione di un quadro di riferimento stabile nel processo di creazione, realizzazione e gestione dei database geotopografici al quale contribuisce l'approvazione del Decrreto relativo ai Database geotopografici, di cui si da notizia qui a fianco.

I software GeoUMLCatalogue e GeoUMLValidator sono oggi disponibili a tutta la P.A.

Finalmente approvati con DM 10 Novembre 2011 i Decreti relativi alle Regole tecniche sul Repertorio nazionale dati territoriali, Ortofoto digitali, Database Geotopografici e sulla adozione del nuovo Sistema di riferimento geodetico nazionale.

Dopo un lungo iter che ha visto numerosi passaggi per pareri e diversi livelli di approvazione, sono stati finalmente pubblicati, sulla G.U. n. 48 del 27 Febbraio 2012 (supplemento ordinario n.37), i provvedimenti relativi alla approvazione delle Regole tecniche, per le specifiche di contenuto dei database geotopografici, per la formazione delle ortofoto digitali e per la definizione del contenuto del repertorio nazionale dei dati territoriali, nonché per l'adozione del nuovo Sistema di riferimento geodetico nazionale.

I provvedimenti, che sono il frutto del lavoro svolto dal Comitato per le regole tecniche sui dati territoriali della P.A. e nello specifico, dei gruppi di lavoro tematici, che ne hanno sviluppato il contenuto tecnico-scientifico, erano stati approvati dal Comitato nell'Aprile 2010 e da allora se ne attendeva l'approvazione definitiva con dispositivo legislativo.

I provvedimenti sono disponibili sul sito "digitPA" a cui si rimanda per ulteriori approdondimenti

 

Formazione e adeguamento dei Database geotopografici regionali

Applicazione di standard comuni e futura creazione del Database interregionale

Sono disponibili documenti sull'adeguamento delle specifiche tecniche nei database regionali alla nuova specifica emanata con decreto 10 Novembre 2011 e documenti su criteri per la conversione delle CTR in Database geotopografico.

Accesso ai documenti

I documenti sono stati realizzati dalla struttura di supporto del CISIS e presentati nel seminario che si è svolto a Roma, presso il CISIS, il 26 ottobre 2011.

Formazione, realizzazione e gestione dei Database geotopografici regionali

Gli strumenti GeoUML

Seminario - Roma - 13 ottobre 2011

Nell'ambito dell'attività CISIS - SpatialDBgroup del Politecnico di Milano

"Gli strumenti della metodologia GeoUML: le sperimentazioni e le possibili applicazioni per le validazioni dei dati”
Presso l’Ufficio di Gabinetto di Roma della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Presentazioni

Si pubblica il nuovo report "stato della cartografia nelle regioni e province autonome italiane" corredato dai modelli "template" predispoti ai sensi della Direttiva INSPIRE

Il CPSG del CISIS da diversi anni realizza una documentazione sintetica sullo "stato della cartografia" e dei servizi forniti dalle Regioni e province autonome, nel settore, tramite apposite schede riepilogative.

Nell'avvio dell'attività per l'anno 2009 è sorta la necessità di aggiornare lo strumento tenendo conto delle indicazioni della direttiva INSPIRE in relzione ed in attuazione della quale sono stati predisposti dei modelli (template) per la rendicontazione annuale della produzione di dati e servizi territoriali da parte degli stati membri della Commissione Europea (State of play).Per rispondere pertanto alla duplice esigenza di realizzare la tradizionale pubblicazione annuale del documento "Stato della Cartografia nelle Regioni e Province Autonome italiane" e di realizzare un prodotto conforme ai Template predisposti per la rendicontazione annuale previste da INSPIRE, è stato realizzato un apposito database in grado di generare schede nel formato PDF, nella duplice versione.
I dati contenuti nelle schede "stato della cartografia" e nei "template" di INSPIRE, sono stati rilevati tra la fine del 2009 e il 2010 (aggiornati per i servizi e gli url dei portali a gennaio 201) attraverso l'analisi di quanto pubblicato sui portali regionali, il cui contenuto è stato condiviso ed avallato dai servizi regionali coinvolti attraverso la verifica effettuata su schede in formato excell che dopo il riscontro sono andate ad implementare il database in formato access.
E' importante rilevare che la Direttiva INSPIRE impone che ogni anno gli Stati membri siano tenuti a fornire alla Commissione il report con i template per la rilevazione dello stato dell'arte. Pertanto la rilevazione che viene qui presentata ed il processo che si intende attivare, vuole segnatamente rispondere a questa esigenza.
I files in allegato descrivono la strutturazione del database che si auspica in prospettiva possa essere implementato secondo le procedure descritte, attraverso la compilazione delle schede in formato excell.

database

aggiornamento dati
Siti cartografici e Web-GIS regionali
Stato della carografia
Specifiche tecniche
DB Prior
Accesso ai siti cartografici delle Regioni - web-GIS

Stato della cartografia
Schede sulla dotazione cartografica e Web-GIS delle Regioni e Province Autonome (2007)

Specifiche tecniche
INTESAGIS / COMITATO REGOLE TECNICHE SUI DATI TERRITORIALI (art.59 CAD)

Database Strati pripritari 10 k

Pubblicazioni CISIS-CPSG

Linee Guida: Ortoimmagini 10k e Modelli altimetrici

Lo sviluppo delle tecnologie per le reti geodetiche

ASITA 2009

ASITA 2008

Specifiche per le Reti Geodetiche

Specifiche per i DB Topografici

Specifiche per Orotimmagini e DTM

Infrastruttura per la cooperazione apllicativa dei dati geografici

RISULTATO FINALE DEI PROGETTI DI RICERCA
AREA USO DEL SUOLO
Area Uso e Copertura del Suolo

seminario 2009

seminario 2008
Convegno Cagliari
ASITA 2007
seminario
SEMINARIO informativo sulla "Infrastruttura Geografica nelle Regioni Italiane"
OTTOBRE 2007
ASITA 2007 - DOCUMENTI

La rivista "DOCUMENTI DEL TERRITORIO"
dal 1990 al 2004

 

 

 
webmaster Torna all'inizio della pagina Centro Interregionale